Cavitazione estetica

Prenota un Appuntamento nella nostra sede in Via Aldo Moro n. 52 a Brescia

Il materiale qui pubblicato non riguarda trattamenti offerti da OLOSMED POLIAMBULATORIO a Brescia, ma si tratta di un approfondimento riguardante disturbi trattati dalla medicina estetica.


CAVITAZIONE ESTETICA


La cavitazione è un particolare fenomeno fisico, che si caratterizza per la formazione continua di minuscole bolle (microbolle) di vapore all’interno di un fluido, seguita dalla loro implosione.

Cavitazione estetica
Cavitazione estetica

CavitazioneIn molti casi, il fenomeno di cavitazione è considerato uno svantaggio, poiché quando le microbolle di vapore implodono a contatto con superfici solide, sono in grado di danneggiarle, provocandone l’erosione.

Un tipico esempio di cavitazione intesa in senso negativo è quella responsabile dell’erosione delle eliche delle navi che – ruotando a elevata velocità – provocano un fenomeno di cavitazione che a lungo andare ne provoca il danneggiamento.

La cavitazione può essere utilizzata anche come strumento di pulizia. La sua capacità attrattiva permette una pulizia per asportazione che viene usata non solo in ambito militare, ma anche in ambito medico, con l’impiego di micro pulizie e chirurgia. Ultimamente è stata utilizzata per la pulizia di grandi superfici come quelle delle navi, soprattutto dalla marina militare statunitense.

La cavitazione è stata proposta come una spiegazione dello schiocco delle articolazioni (dita, polsi, ecc.). Queste infatti sono tenute assieme da tessuti connettivi e legamenti. Tutte le articolazioni del nostro corpo sono circondate dal liquido sinoviale.

Quando si piega o allunga il dito per far scrocchiare la nocca, si causa la separazione dell’articolazione, di conseguenza anche il tessuto connettivo che la circonda è tirato. Sollecitando questo rivestimento, il volume aumenta con un conseguente calo di pressione che coinvolge anche il liquido sinoviale, facendo diminuire la solubilità dei gas disciolti in esso, che quindi formano delle bolle attraverso il processo di cavitazione.

Quando l’articolazione è distaccata abbastanza, la pressione si abbassa a tal punto da far collassare le bolle producendo il caratteristico suono. Ci vogliono dai 25 ai 30 minuti per far ridissolvere i gas nel fluido. Durante questo periodo le articolazioni non scrocchieranno, dopodiché la cavitazione sarà ancora possibile.

La cavitazione in campo medico può essere impiegata, ad esempio, per la frantumazione di calcoli renali o per eseguire scissioni cellulari o molecolari.

Tuttavia, attualmente la cavitazione viene sfruttata soprattutto dalla medicina estetica per eliminare adiposità localizzate e inestetismi cutanei, come la cellulite e la pelle a buccia d’arancia.

Questo particolare trattamento estetico prevede la generazione del fenomeno di cavitazione mediante l’utilizzo di ultrasuoni erogati da appositi macchinari.

OLOSMED POLIAMBULATORIO

Tel: +39 0305356639
E-mail: info@olosmed.it

Dove siamo

Via Aldo Moro, 52
25124 Brescia

Orario

Lunedì, Giovedì, Venerdì, Sabato
Dalle 9.00 alle 19.00
Previo Appuntamento